Questo sito utilizza cookies propri e di terzi al fine di consentirti la migliore esperienza nel suo utilizzo. Se procedi con la navigazione accetti la loro presenza.

RX del cranio

La radiografia diretta del cranio o del massiccio facciale viene eseguita con l'uso di raggi X che attraversano il cranio e impressionano una pellicola fotografica, senza l'utilizzo di un mezzo di contrasto. Si eseguono in diverse proiezioni cioè differente angolazioni rispetto ai 3 piani dello spazio.

per saperne di più...

RX della deglutizione

È lo studio radiologico del primo tratto della deglutizione. ll Paziente ingerisce un liquido denso con aggiunta di bario (sostanza che permette nella radiografia la visualizzazione per riempimento dell’organo cavo); vengono scattate diverse radiografie (anche un film) del passaggio del bario nel primo tratto della via digerente.

per saperne di più...

Ecografia del collo

È un esame della durata di una quindicina di minuti, utilizza una sonda a ultrasuoni che, scorrendo sul collo, permette di visualizzare su un monitor le diverse strutture del collo a diverse profondità.
L’impiego di ultrasuoni - anziché di raggi X - esclude rischi e complicazioni per la salute di chi deve sottoporsi a questo accertamento...

per saperne di più...

TC (tomografia computerizzata)

È un esame che utilizza radiazioni per acquisire immagini, elaborate poi al computer grazie a specifici software. L’esame può essere eseguito senza e con mezzo di contrasto. Nel primo caso non occorre alcuna preparazione; se la TC prevede il mezzo di contrasto, il Paziente deve rimanere a digiuno per almeno sei ore prima dell’esame.

per saperne di più...

 

 

 

 

fisiokinesiterapia e riabilitazione
       ACCEDI>

 

 

 

 

degenza
      ACCEDI>

 

 

 

 

chirurgia
      ACCEDI>