Visita specialistica urologica


È indicata in caso di aumentata frequenza, urgenza o difficoltà minzionale, oppure in caso di incontinenza urinaria, bruciore minzionale, colica renale; e ancora per turbe dell'erezione, infertilità, ematuria (= presenza di sangue nelle urine), elevati valori di PSA (antigene prostatico specifico).
Viene eseguita da un Medico specialista in urologia, la branca della medicina che si occupa di diagnosticare e curare le malattie dell'apparato urinario maschile e femminile e dell'apparato genitale maschile tra cui turbe della minzione, calcolosi, infezioni urinarie o genitali, disturbi della funzione sessuale maschile, tumori dei reni, delle vie urinarie e dell'apparato genitale maschile.
Non è dunque solo una specialista per Pazienti di sesso maschile, come alcuni erroneamente credono.