Visita gastroenterologica


Anamnesi (cioè l'esame delle notizie sanitarie che riguardano il Paziente) ed esame obiettivo (cioè le manovre diagnostiche che competono al medico) rappresentano i momenti principali della visita gastroenterologica, come di qualsiasi valutazione specialistica.
Fra le situazioni che il Paziente deve segnalare al Medico nel corso della visita:

La valutazione globale del quadro clinico del paziente è compito del Gastroenterologo, considerando l’anamnesi famigliare, l’anamnesi fisiologica e la storia clinica comprese le comorbilità (cioè la presenza di più patologie diverse) presenti o passate. La visita gastroenterologica, dopo il colloquio con il Paziente, viene completata dall’esame obiettivo. Solo a quel punto potranno essere ipotizzati eventuali ulteriori approfondimenti diagnostici.