Come si esegue l’esame?
L'uroflussometria si esegue urinando nel vaso raccoglitore dell'apparecchio, come in un normale WC. È importante che l'esame si svolga in un ambiente confortevole, così da ridurre al minimo ansia e stati emozionali in grado di ostacolare la minzione.

Quali gli accorgimenti da adottare prima dell’esame?
È importante arrivare con un moderato desiderio di urinare per rendere l'esame attendibile: infatti urinare uno scarso volume o forzare la minzione con un eccessivo carico di acqua sono frequenti motivi di falsamento del test.
I suggerimenti sono: non urinare nelle 3 ore prima dell'esame e bere acqua in discreta quantità.