Questo sito utilizza cookies propri e di terzi al fine di consentirti la migliore esperienza nel suo utilizzo. Se procedi con la navigazione accetti la loro presenza.

RX del cranio


La radiografia diretta del cranio o del massiccio facciale viene eseguita con l'uso di raggi X che attraversano il cranio e impressionano una pellicola fotografica, senza l'utilizzo di un mezzo di contrasto.
Si eseguono in diverse proiezioni cioè differente angolazioni rispetto ai 3 piani dello spazio.
L’esame è indicato in caso di traumi facciali oppure nelle misurazioni scheletriche utili nello studio della patologia dei disturbi respiratori del sonno. Non è indicato invece nella patologia infettiva o respiratoria nasale.