Questo sito utilizza cookies propri e di terzi al fine di consentirti la migliore esperienza nel suo utilizzo. Se procedi con la navigazione accetti la loro presenza.
!function(f,b,e,v,n,t,s){if(f.fbq)return;n=f.fbq=function(){n.callMethod? n.callMethod.apply(n,arguments):n.queue.push(arguments)};if(!f._fbq)f._fbq=n; n.push=n;n.loaded=!0;n.version='2.0';n.queue=[];t=b.createElement(e);t.async=!0; t.src=v;s=b.getElementsByTagName(e)[0];s.parentNode.insertBefore(t,s)}(window, document,'script','https://connect.facebook.net/en_US/fbevents.js'); fbq('init', '569219623249078'); // Insert your pixel ID here. fbq('track', 'PageView');
I livelli minimi di assistenza previsti dalla normativa vigente impongono
  • 1 Caposala per ogni unità di degenza,
  • 1 Infermiere professionale ogni 30 posti letto per turno,
  • la garanzia di almeno 76 minuti/die di assistenza per ogni Paziente in degenza ordinaria.

L’organizzazione della turnazione del personale infermieristico della Casa di Cura prevede, per ogni Reparto di degenza, la presenza di almeno 3 Infermieri professionali al mattino (il sabato e la domenica, almeno 2 Infermieri professionali), 2 Infermieri professionali al pomeriggio e 1'Infermiere professionale nelle ore notturne, garantendo circa 163 minuti di assistenza pro die/Paziente.
L’organizzazione dei carichi di lavoro del personale infermieristico e la programmazione della turnazione è compito della Direzione sanitaria, che ha la facoltà di variare una turnazione prestabilita in caso di necessità o per mutate esigenze di servizio.
La Caposala di ogni Reparto ha la facoltà di richiedere un potenziamento della turnazione prestabilita, qualora il carico di lavoro del reparto lo renda necessario.
La Caposala svolge la propria attività al mattino, in quanto il compito fondamentale di questa figura professionale è l’organizzazione dell’attività del Reparto di degenza, l’accoglienza al nuovo Paziente accettato e il congedo dal Paziente dimesso, nonché il disbrigo di tutte le formalità amministrative connesse al ricovero.
La vice Caposala svolge la propria attività al mattino, ma anche in orario pomeridiano, in modo da garantire la continuità di responsabilità organizzativa del reparto per tutta la giornata.
Gli orari di Caposala e vice hanno prevedono un accavallamento per la trasmissione delle consegne.
L'Infermiere professionale turnista rappresenta la figura professionale che garantisce la continuità assistenziale nel reparto, in quanto sempre presente 24 ore su 24.
L’organizzazione dell’orario prescelta è il “turno in quinta”, che si svolge con la seguente ciclicità: 1° giorno: pomeriggio; 2° giorno: mattina; 3° giorno: notte; 4° giorno: recupero notte; 5° giorno: riposo.
In assenza di Caposala e vice, questa figura professionale ha la responsabilità del Reparto, ogni Infermiere professionale, prima di svolgere l’attività di turnista, deve aver svolto le mansioni del diurnista, per almeno un mese.
L'Infermiere professionale diurnista svolge compiti di supporto e di assistenza al Paziente, in posizione subordinata a Caposala, vice e turnista.