Questo sito utilizza cookies propri e di terzi al fine di consentirti la migliore esperienza nel suo utilizzo. Se procedi con la navigazione accetti la loro presenza.
È utile eseguire tra gli esami di routine i cosiddetti marcatori tumorali come per esempio CEA, CA 19-9, alfafetoproteina o altri?
In assenza di un sospetto clinico specifico, il marcatore tumorale sierologico non ha un'indicazione specifica a scopo preventivo e, in alcuni casi (per es. CA 19-9) può avere solo significato infiammatorio

La positività del sangue occulto fecale è quasi sempre indicativa per polipo o tumore del rettocolon?
In realtà anche la patologia emorroidaria (emorroidi - ragadi) è gravata da un'alta percentuale di positività del sangue occulto fecale. Per contro, la negatività dell’esame non è in grado di escludere a priori con certezza una patologia organica rettocolica. Come in tutti gli accertamenti laboratoristici, la valutazione corretta è contestuale al caso clinico in esame