Questo sito utilizza cookies propri e di terzi al fine di consentirti la migliore esperienza nel suo utilizzo. Se procedi con la navigazione accetti la loro presenza.

ECG sec. Holter


È una metodica diagnostica utile a studiare l'attività elettrica del cuore per un periodo di tempo di 24 o 48 ore e, se necessario, oltre.
Il Paziente, cui viene applicato l'apparecchio di registrazione portatile, svolge le normali attività, annotandole su un diario insieme all'eventuale comparsa di sintomi: ogni evento registrato può così essere messo in relazione con le attività annotate.
Spesso le aritmie cardiache non sono riscontrabili costantemente, ma compaiono improvvisamente in un momento qualsiasi della giornata e possono avere durata anche molto breve: in quel momento non c'è la possibilità di effettuare un ECG e conseguentemente non si potrà documentare l’evento aritmico per fare una corretta diagnosi. Alcune di queste aritmie possono essere alla base di episodi di vertigine o perdita di coscienza e possono talora risultare pericolose per la stessa vita.