Elettroencefalogramma (EEG) dinamico

L’elettroencefalogramma (EEG) dinamico è una metodica evolutiva della registrazione EEG standard, per una miglior valutazione funzionale delle attività elettriche cerebrali; consente una registrazione prolungata, generalmente di 24 ore, grazie al collegamento degli elettrodi registranti con un dispositivo portatile di ridotte dimensioni che memorizza l’intero tracciato, durante le comuni attività quotidiane svolte dal Paziente, durante sia la veglia sia il sonno.
Con la registrazione prolungata possono essere evidenziate anomalie EEG transitorie non registrabili con la breve (circa 20 minuti) registrazione standard, in modo analogo a quanto l’elettrocardiogramma (ECG) dinamico è in grado di ottenere rispetto all’ECG standard.

Continua...

L’elettroencefalogramma (EEG)

L’elettroencefalogramma (EEG) è la registrazione grafica dei fenomeni elettrici che si svolgono nell’encefalo. Rappresenta un mezzo d’indagine, non recente ma importante, per lo studio della funzionalità cerebrale, fondamentale nella diagnostica di patologie come l’epilessia e le sofferenze cerebrali su base metabolica (es. encefalopatia epatica). Nota a tutti è anche la sua fondamentale importanza nel Paziente in coma per registrare la cosiddetta “morte cerebrale” e poter eventualmente espiantare organi trapiantabili.

Continua...