Visita specialistica cardiologica

La visita specialistica cardiologica valuta le condizioni del cuore e i potenziali fattori di rischio relativamente alla funzionalità cardiocircolatoria del Paziente.
Oltre alle situazioni di valutazione per screening o in vista di un intervento chirurgico in sedazione profonda, la visita cardiologica è indicata nei casi in cui il Paziente accusi sintomi come dolore toracico, respirazione faticosa (dispnea) a riposo o sotto sforzo, svenimento (la cosiddetta “sincope”), giramenti di capo, palpitazioni o riduzione della forza in generale.