Ernia del disco lombare

L’ernia del disco lombare sintomatica è una patologia degenerativa del disco intervertebrale che si manifesta con un quadro clinico caratterizzato da mal di schiena, radicolopatia compressiva (= sofferenza da compressione di una radice nervosa) sciatica o crurale (o femorale) e limitazione o impotenza funzionale.
Gli studi sull’evoluzione della patologia indicano che le ernie del disco intervertebrale si riassorbono spesso – del tutto o in parte – e che la sintomatologia a essa associata regredisce di frequente con i trattamenti conservativi.

Continua...

Posizionamento o rimozione di mezzi di sintesi

La rottura di uno qualsiasi dei componenti dell’articolazione ne può alterare la funzionalità, provocando processi patologici dell’artrofibrosi (formazione di un tessuto fibroso che inficia il movimento articolare) o dell’osteoartrosi (malattia degenerativa delle articolazioni).

La frattura rappresenta la perdita di continuità di un segmento osseo conseguente a un evento traumatico.

Continua...

Correzione di alluce valgo

L’alluce valgo, una tra le più comuni deformità del piede, colpisce prevalentemente le donne e consiste in una deviazione dell’alluce verso le altre dita, associata a una prominenza del margine interno dell’articolazione che può essere dolorosa e infiammata (borsite). Questa patologia è spesso associata al dito a martello (anomalia di forma che impedisce l’estensione del dito) di una o più dita del piede, alterazioni dell’appoggio (sovraccarico metatarsale), con dolore plantare (metatarsalgia).

Continua...