Questo sito utilizza cookies propri e di terzi al fine di consentirti la migliore esperienza nel suo utilizzo. Se procedi con la navigazione accetti la loro presenza.
intervento_cataratta_lenti_intraoculari_multifocali
Il dottor Riccardo Berti Riboli, specialista in Oftalmologia in Villa Montallegro, ci segnala importanti novità nella ricerca relativa all'intervento di chirurgia della cataratta, con l'obiettivo orientato non solo al recupero di una visione ottimale ma, potenzialmente, all’indipendenza dagli occhiali.

Il miglioramento della tecnologia costruttiva applicata ai cristallini artificiali (conosciuti come IOL, acronimo di Intra Ocular Lens) ha progressivamente risolto problematiche correlate a difetti visivi del Paziente, contribuendo in misura rilevante al progresso della cosiddetta “chirurgia con IOL Premium”. Clicca qui per saperne di più.

La maggiore evoluzione si è avuta senza dubbio nel campo delle lenti intraoculari multifocali, proposte circa trenta anni fa e successivamente messe in disparte a causa delle problematiche che contribuivano a una insoddisfacente resa funzionale limitandone di fatto la diffusione.

Lenti di ultima generazione

Negli ultimi congressi della European Society of Cataract and Refractive Surgery (tenutisi a Barcellona nel 2015 e a Copenaghen nel 2016) e nei principali congressi italiani (l'ultimo, “Video Cataratta Refrattiva”, si è svolto a Milano a fine ottobre), la discussione si è incentrata sulle ultime generazioni di lenti in grado di offrire la “multifocalità”. Sono le cosiddette IOL EDOF (Extended Depth Of Field) che a pochi anni dalla loro comparsa sembrano avere ridotto in maniera significativa le maggiori problematiche dei precedenti cristallini artificiali producendo una visione di elevata qualità alle diverse distanze di lettura.

Si deve comunque sottolineare che, per identificare il Paziente idoneo all’impianto di queste nuove protesi, vanno applicati criteri estremamente selettivi non solo in relazione agli aspetti strettamente tecnici ma anche attraverso una approfondita valutazione delle aspettative del Paziente stesso. La strada per decidere o meno l'intervento, passa attraverso una visita specialistica accurata presso il centro di Oftalmologia e Chirurgia oculistica di Villa Montallegro. Clicca qui per richiedere un preventivo.

News ed eventi